Leonardo Da Vinci - Il Cenacolo
Dalle crepe la luce

La mostra ci fa cogliere come il desiderio che spinge Leonardo gli doni uno sguardo sul reale che lo rende capace di cogliere il macrocosmo nel microcosmo, il Mistero nel dettaglio. Punto centrale della mostra è L’Ultima Cena, dipinta nel refettorio di Santa Maria delle Grazie, il capolavoro del periodo milanese dell’artista. La scena del dipinto coglie la drammaticità dell’attimo in cui Gesù nel Vangelo di Giovanni pronuncia la frase: ”In verità vi dico uno di voi mi tradirà!”. In continuità alla tradizione domenicana Leonardo compenetra nel suo capolavoro il momento dell’istituzione dell’Eucarestia con quello del tradimento, mostrando il profondo rispetto di Dio nei confronti della libertà umana. Nel volto e nella postura di ogni apostolo vengono a maturazione gli studi di fisiognomica di Leonardo, è come se le caratteristiche dei vari apostoli riassumessero le fattezze dell’intera umanità.


Prossime Tappe