FRIEDRICH Un viandante su un mare di luce

La mostra presenta la produzione pittorica di C. D. Friedrich, ineguagliabile protagonista del clima culturale tedesco della prima metà dell’Ottocento, permeato di classicismo e romanticismo. Friedrich è un pittore propriamente romantico ma è anche un eccezionale rappresentante del classicismo. Lo si comprende dal perfetto rigore formale del suo linguaggio pittorico, dall’armonia e dalla calibrata simmetria delle parti che compongono il suo mondo, dalla trasparenza dell’atmosfera e dell’aria, nelle quali persone e cose si immergono. Gli incantevoli paesaggi sono sempre costruiti secondo una verità razionale di estremo equilibrio formale e secondo una verità lirica: la natura è manifestazione del divino, perciò diviene essenziale la partecipazione commossa dell’uomo che coglie in essa una trascendenza, il senso dell’infinito, dell’assoluto e del mistero, scaturigine profonda di simboli, allegorie ed evocazioni.